Lo studio del design nasce dalla consapevolezza delle proprie origini: il logo rappresenta un volante stilizzato, icona del know-how di MOMODESIGN e logo storico del Centro Stile.

 

Anni 80

Nel 1981 sulla scia dei successi internazionali di MOMO,  società leader mondiale negli accessori di lusso per auto, nasce MOMODESIGN come centro stile specializzato nella ricerca e nello sviluppo del car design.

Fin dai primi anni, MOMODESIGN si è focalizzata sullo sviluppo di idee e progetti nel settore degli accessori life-style, dando vita ad una linea di prodotti che hanno contribuito a creare l’immagine del marchio.

L’orologio è il prodotto storico del brand. E’ nei primi anni ’80 che il Centro Stile MOMODESIGN crea  il suo primo segnatempo, l’ESSENZIALE, lasciando il suo segno nel settore degli orologi da uomo.

E’ stato esposto al MOMA Museum di New York nel 1982.

Proprio questo DNA tecnologico ha portato alla creazione di una linea di accessori per uomo realizzati con materiali innovativi fibra di carbonio, titanio e magnesio, che hanno rappresentato la prima identità del marchio e che ha continuato a essere tramandato nel corso del tempo.

 

Anni 90

Momodesign ha ereditato il patrimonio d’immagine che MOMO ha creato nel mondo, un’immagine fondata su prodotti all’avanguardia e di design per auto con l’impronta sportiva e tecnologica.

Alla fine degli Anni ’90, in seguito alla vendita di MOMO a una società americana, Marco Cattaneo, Managing Director della società fin dagli inizi, decide di staccarsi dal gruppo e di rilevare  il marchio MOMODESIGN intraprendendo, con il supporto dei figli Paolo ed Eleonora, una nuova sfida: trasformare MOMODESIGN in un brand internazionale con una forte identità e una propria filosofia.

 

Anni 2000

E’ il 2000 quando MOMODESIGN decide di entrare nel settore delle due ruote, iniziando il primo capitolo di una storia che ha portato il brand a sviluppare, quasi vent’anni fa, il primo casco per lo scooterista metropolitano, divenuto poi un fenomeno di costume a livello internazionale.

Un oggetto icona, la cui estetica dura nel tempo indipendentemente dalle mode del momento e rimane ancora oggi il riferimento nel segmento dei caschi demi-jet.

Diversifica la gamma con altri prodotti dedicati principalmente al target maschile. Orologi, occhiali, calzature e pelletteria.

La scelta di collaborare con alcune tra le più prestigiose multinazionali ha contribuito ulteriormente  all’evoluzione del brand. Una politica vincente che ha portato il marchio a diventare un brand apprezzato e riconosciuto in settori diversi.

 

2003 - Lancia

Con Lancia per la realizzazione della prima Ypsilon MOMODESIGN. Una vettura caratterizzata da interventi cromatici ed estetici che rievocano gli stilemi dei prodotti MOMODESIGN. La vernice metallizzata opaca del tetto e del portellone fa della Ypsilon MOMODESIGN una delle prime vetture al mondo con vernice opaca di serie. La prima delle tre edizioni che sono seguite nel 2007 e nel 2012.


2005 - Motorola

La collaborazione con Motorola ha apportato al demi-jet MOMODESIGN, i vantaggi di un'esperienza tecnologica: il primo casco con bluetooth integrato omologato.


2006 - H3G

Nel campo della telefonia con una linea di telefoni e modem firmata MOMODESIGN grazie alla collaborazione con la H3G.

 

2011 - Trussardi

Trussardi 1911 ha creato in collaborazione con MOMODESIGN, per celebrare il suoi 100 anni, il suo accessorio più urbano, il casco. Il rivestimento in prestigiosa nappa nera e con il logo araldico stampato a caldo si rifà all'eccellenza della Maison del Levriero.

2011 - Ducati

Avio Ducati, un casco demi-jet in fibra composita per moto e scooter realizzato in esclusiva per Ducati.

Ducati Trussardi Momodesign

 

2012 - Reanult

Renault Twizy Momodesign, l'Urban Crosser 100% elettrico in limited edition, un concentrato di innovazione, design e stile unico.

 Renault Momodesign


2012 - Yamaha

L’inizio della collaborazione Yamaha per la personalizzazione dello scooter XMAX in edizione limitata e due modelli di caschi jet. Una partnership che ha visto nascere tre limited edition 125cc, 250cc, l’ultima nel 2014 con l’X-MAX 400.

Yamaha Momodesign


2014 - Peg Perego

Pliko Mini Momodesign, il passeggino ultraleggero da città realizzato  in collaborazione con Peg Perego.

 Peg Perego Momodesign


2015 - Umberto Pellizzari

Una partnership di successo, quella firmata da Umberto Pelizzari, il recordman che ha fatto la storia dell’apnea, per una linea di prodotti, abbigliamento e accessori per l’apnea e la pesca in apnea. Una collaborazione che alla passione di Pelizzari per il mare e l’apnea, ha unito il know how tecnico di Omer e l’apporto tecnologico e progettuale del centro stile Momo Design.

Pellizzari Momodesign


2015 - Bulgari

Con Bulgari per una collaborazione tra lusso e design. Protagonista la City Bike Carbon MOMODESIGN con telaio monoscocca interamente in fibra di carbonio. Bulgari Hotels & Resorts di Milano, Londra, Dubai, Shanghai e Beijing hanno voluto mettere a disposizione dei propri ospiti le city bike MOMODESIGN. Un progetto rappresentativo del Made in Italy e della qualità italiana, oltre che fortemente di design.

Oltre al mondo life style e alle prestigiose collaborazioni con importanti multinazionali in settori trasversali MOMODESIGN ha ampliando negli anni gli orizzonti sviluppando nuovi concetti che legano il marchio all' interior design.

Bulgari Momodesign

 

 

CERAMICHE

MOMODESIGN ha mosso i suoi primi passi nel mondo dell’interior lanciando un concept di ceramiche per interni sofisticato per un ambiente moderno e dinamico che riflette lo stile urbano,  suo segno inconfondibile.

 

 

2011 - Reggiani

Con la collaborazione tra il Centro Stile Momodesign e Reggiani, design e tecnologia si sono incontrati per lo studio di un dispositivo da illuminazione, Kyneo. Un prodotto da binario decisamente innovativo sotto il profilo formale e tecnologico.

 

2011 -  Colombo Design

Un progetto testimone l'interesse di MOMODESIGN per il mondo dell'interior e la volontà di reinterpretare un elemento di arredo attraverso il proprio stile e concetto di design. Un modello semplice e lineare caratterizzato dall'accostamento tecnico dei materiali. Stile deciso. contemporaneo, morbida geometria: questa è Tecno.

 

 

MOBILITA’ URBANA

2013 - E-BIKE

MOMODESIGN presenta la nuova gamma di urban city bike elettriche per rispondere all’esigenza sempre più sentita in città di spostarsi in modo sano ed ecosostenibile. Un progetto studiato per andare incontro ai più esigenti amanti delle due ruote, offrendo qualità ed eleganza in una combinazione perfetta di contenuti prestazionali, funzionali  ed estetici.  

 

2016 - FGTR GRAPHENE 1.0

In collaborazione con l'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova, il Centro Stile MOMODESIGN,  ha realizzato il primo casco moto in Graphene al mondo con un brevetto 100% Made in Italy, il materiale più forte esistente con proprietà meccaniche superiori a quelle dell'acciaio e di qualsiasi altro materiale; e' stata così inauguarata una nuova era di prodotti capaci di sfruttare le potenzialità dei materiali bidimensionali integrati all'interno della struttura dei materiali tradizionali.

 

2017

MOMODESIGN entra nell’era dell’e-mobility con accessori elettrici dal design esclusivo e dalle finiture di qualità. Hoverboard, monopattini, onewheel, nuovi mezzi di trasporto che stanno rivoluzionando il modo di muoversi e di vivere la città in modo più dinamico e divertente.

 

2018

Il brand presenta HORNET il suo primo casco integrale.  La novità tanto attesa dal suo pubblico di moto scooterista è l’inizio di nuova era. Rappresenta l’evoluzione di MOMODESIGN verso un nuovo segmento di caschi moto, quello dell’integrale; una vera e propria “rivoluzione di gamma” nata per soddisfare le esigenze di una nuova categoria di motociclisti e assecondarne l'utilizzo. Nuove soluzioni tecniche per nuovi utilizzatori. Progettato per l’utente touring-stradale racchiude in sé gli stilemi di MOMODESIGN: sportività, eleganza e materiali tecnici.